Polo Della Salute

Studio Covid 19

L’emergenza sanitaria scatenata dal COVID-19 è senza precedenti; un’epidemia pandemica che ha fermato la salute e l’economia mondiale, mettendo a dura prova anche i diritti fondamentali costituzionalmente garantiti, in favore della salute pubblica.

Dal momento che il  periodo di quarantena da marzo 2020 in poi, ha imposto uno stile di vita con una ridottissima possibilità di svolgere attività fisica all’aria aperta, ma si è rivelato anche un osservatorio unico, e ci auguriamo irripetibile, del cambiamento forzato delle abitudini degli italiani, noi del Polo della Salute abbiamo convenuto sulla necessità di capire con quali modalità, in un momento così critico, sia stato essenziale, per il livello di salute vissuta e percepita, svolgere una regolare attività motoria anche indoor e condotta da remoto.

Abbiamo quindi messo a disposizione del Paese il nostro know how, realizzando il primo studio in Italia che ha analizzato l’impatto della quarantena sulle abitudini e sulla salute degli italiani, denominato:

“L’utilità dell’esercizio fisico condotto da remoto, in tempi di emergenza sanitaria da Covid-19”

Lo studio di ricerca osservazionale d’intervento, iniziato formalmente in pieno lockdown, con i primi giorni di aprile, si concluderà entro il 2020 con la pubblicazione dei risultati.
Lo studio è composto da 3 Fasi:

Individuazione e reclutamento dei campioni su scala nazionale; somministrazione di programmi motori standardizzati, condotti da remoto per 5 settimane seguiti da Trainer specializzati. Monitoraggio, raccolta e analisi dei dati prima e dopo lo svolgimento del programma.
Fase 1
Coinvolgimento del settore imprenditoriale del fitness/wellness a livello nazionale.
Fase 2
Pubblicazione dei risultati.
Fase 3
Polo Della Salute

Coronavirus: ultime dal blog

Vuoi avere più informazioni? Vuoi partecipare ad altri nostri studi?

Inizia la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?